X

La rivoluzione radiale

Pneumatici X: la rivoluzione

Una struttura rivoluzionaria per performance ineguagliate...
Con il pneumatico X a carcassa radiale, Michelin parte alla conquista del mondo con un considerevole anticipo.

La struttura rivoluzionaria per l'epoca permette di differenziare il ruolo svolto dal fianco e dalla sommità.

L’innovazione Michelin

Prima grande innovazione Michelin, il pneumatico a carcassa radiale viene inizialmente commercializzato con il nome “ X ” nel 1949.
La Lancia sarà il primo costruttore ad adottare il pneumatico X per il primo montaggio sulla celebre Aurelia.               

A partire dal 1955 la tecnologia radiale si emancipa e la maggior parte dei costruttori europei adottano questa soluzione.
Il pneumatico X viene così montato su auto di varie categorie: dall'originale e popolare 2CV al Maggiolino, fino alle affascinanti Mercedes 190 SL o Facel-Vega.

La tecnologia radiale

I vantaggi del pneumatico radiale rispetto a quello convenzionale sono percepibili da tutti i punti di vista:

- maggiore sicurezza: tenuta di strada, aderenza e frenata nettamente migliorate;

- risparmio: rendimento al chilometro raddoppiato, forte riduzione del consumo di carburante;

- maggiore comfort grazie alla flessibilità dei fianchi.

Negli anni '50 la superiorità del pneumatico X era tale che numerosi piloti lo avevano adottato in competizione nonostante Michelin non fosse ufficialmente impegnata in nessuna corsa.

 

Dimensions

Dimensioni Cerchio profilo TT/TL indice di carico indice di velocità Larghezza del battistrada Diametro esterno (mm) Circonferenza di rotolamento (mm) Cerchio di mesura Camere d'aria
125 R 12 12'' X TL 62 S 132 518 1555 3.0 3.5 4.0 12 C 13
7.25 R 13 13'' X TT 90 S 180 654 1988 5.0 5.5 6.0 13 F 13
155 R 14 14"' X TL 82 T 157 604 1831 4.0 4.5 5.0 14 F 13
125 R 15 15'' X TL 68 S 127 598 1818 3.0 3.5 4.0 15 CB 13
155 R 15 15'' X TL 82 T 157 630 1910 4.0 4.5 5.0 15 E 13
125 R 400 400mm X TT 69 S 130 619 1882 125 135 16 C 13
135 R 400 400mm X TT 73 S 138 631 1918 125 135 145 16 C 13
145 R 400 400mm X TT 79 S 142 649 1973 145 155 16 E 13
155 R 400 400mm X TT 83 S 150 660 2006 145 155 165 16 E 13
165 R 400 400mm X TT 87 S 162 677 2059 155 165 185 16 F RET
185 R 400 400mm X TT 91 S 185 707 2149 165 185 16 F RET
5.50 R 16 16'' X TT 84 H 172 690 2088 4.5 5.0 6.0 16 F RET
185 R 16 16'' X TT 92 S 180 707 2139 4.5 5.5 6.0 16 F RET

Technical informations

La tecnologia radiale

I vantaggi del pneumatico radiale rispetto a quello convenzionale sono percepibili da tutti i punti di vista:

- maggiore sicurezza: tenuta di strada, aderenza e frenata nettamente migliorate;
- risparmio: rendimento al chilometro raddoppiato, forte riduzione del consumo di carburante;
- maggiore comfort grazie alla flessibilità dei fianchi.

Negli anni '50 la superiorità del pneumatico X era tale che numerosi piloti lo avevano adottato in competizione nonostante Michelin non fosse ufficialmente impegnata in nessuna corsa.

Related links

The adventure of

X

L’innovazione Michelin

Prima grande innovazione Michelin, il pneumatico a carcassa radiale viene inizialmente commercializzato con il nome “ X ” nel 1949.
 viene così montato su auto di varie categorie: dall'originale e popolare 2CV al Maggiolino, fino alle affascinanti Mercedes 190 SL o Facel-Vega.

top